II° RADUNO TRATTORI D'EPOCA

 

Visto il grande successo dello scorso raduno anche quest'anno ho deciso di organizzare il raduno di trattori d'epoca a Bedizzole con sfilata per le vie del paese. Ci siamo cosė ritrovati tutti verso le 9,00 del mattino di un soleggiato 28 maggio, domenica ovviamente, nella piazza principale del paese. I mezzi quest'anno erano in numero maggiore rispetto alla scorsa edizione, abbiamo infatti raggiunto la cifra considerevole di circa 80 esemplari, alcuni dei quali piuttosto rari e perfettamente restaurati. Da sottolineare la presenza di alcuni importanti collezionisti quali William Dozza, i fratelli Piacentini di Sergnano, Tonini Maurizio di Carpenedolo (che ha esposto e fatto marciare una decina di suoi mezzi) e Segna Natale di Pozzolengo (presente con 5 mezzi restaurati alla perfezione). Anche quest'anno c'era lo "statico" Fiat 700A di Cenedella Giuseppe e, chicca della nuova edizione, un restauratissimo Case R a benzina del 1938 proprietā di Davide Lorenzone, un giovane amico torinese appassionato di trattori d'epoca e possessore di antiche locomobili a vapore, tutte restaurate con le sue mani. La giornata č iniziata appunto con il ritrovo dei trattoristi partecipanti e la sfilata per le vie del paese, durata circa una quarantina di minuti e conclusasi nuovamente in piazza dove i trattoristi hanno potuto approfittare di un rinfresco a base di pane e salame e vino novello. La mostra statica allestita al ritorno in piazza dopo la sfilata č durata fino alle 12,30, dando tempo alla gente del paese uscita dalle messe domenicali e ad appassionati giunti anche da molto lontano di osservare attentamente i mezzi in ogni particolare e scambiare quattro chiacchiere con altri fanatici di trattori antichi. La mattinata all'insegna dei trattori d'epoca si č poi conclusa al ristorante "Due Cigni" a San Vito di Bedizzole, dove grazie al patrocinio del Comune di Bedizzole e della Banca di Credito Cooperativo di Bedizzole, e all'aiuto di alcuni sponsor, č stato possibile offrire a tutti i trattoristi un pranzo rustico costituito da pasta al salmė e grigliata mista di carne. Complessivamente la giornata č risultata molto simpatica e, naturalmente, l'appuntamento va al prossimo anno..!!

 

 

clicca sulle immagini per ingrandirle

 

i miei Steyr presenti al raduno...

                                                                  

 

 

come si presentava la piazza durante la mostra statica

                                                                    

                                                                                          

 

 

il gioiellino del raduno, un Case R del 1938

                                                                                            

 

 

alcuni mezzi in mostra

                                                 

                                                                   

                                                    

                                                                                                   

 

 

alcuni mezzi durante la sfilata

                                                    

                                                                   

                                                                                      

 

 

in posa con gli amici

                                                                                  

 

 

al ristorante...

                                                                           

                                                                      

 

 

e alcuni articoli apparsi su quotidiani locali

 

Bresciaoggi, 28 maggio 2006

 

Gazzettino di Mantova, Giugno 2006

 

                    Homepage               Chi Sono            La Mia Passione            

             La Mia Collezione              Marchio Steyr                       Modelli Steyr  

                                   Links                                   Contattami